Istallazione accensione elettronica Accent/Kokusan Daytona

argomenti di tecnica in generale
Avatar utente
Paolo
Site Admin
Messaggi: 374
Iscritto il: lun mar 26, 2007 3:42 pm
Località: Ameno Colle del Torrino
Contatta:

Istallazione accensione elettronica Accent/Kokusan Daytona

Messaggioda Paolo » mar mag 05, 2020 7:57 pm

Una guida in pochi semplici passi per il montaggio delle accensioni Accent/Kokusan , utile anche per le Dyna S. sui motori Honda CB Four o equivalenti Guzzi-Benelli.
Ovviamente prima di iniziare il lavoro spegnere il quadro o nel dubbio staccare la batteria, staccare inoltre anche i cappucci candela dalle candele, perchè per la regolazione dell'accensione sarà necessario rimettere l'impianto in tensione ed in presenza di eventuali residui di vapori di benzina nei cilindri si possono verificare dei piccoli scoppi.
Verificare che tipo di bobine sono istallate sulla moto, o meglio controllare che la resistenza sul circuito primario delle bobine (cavo nero-bianco e blu; nero bianco e giallo) non sia inferiore a 4 ohm, perché in caso contrario a causa del passaggio di troppa corrente si danneggeranno in poco tempo i componenti di potenza dell’accensione
Si ricorda che le bobine originali sono circa da 4.5 ohm le Dyna nere da 5 le verdi da 3 e se ne sconsiglia l’uso con questo tipo di accensione.
Rimuovere la vite M6 (CB 350-400-500-550) o il dado M6 (cb 750) che fissa l’esagono di manovra del blocchetto di anticipo automatico, quindi rimuovere la piastra originale con il relativo cablaggio sino alla connessione con l'impianto dietro l’airbox.
A questo punto rimuovere anche il blocchetto di anticipo automatico che si ricorda avere per i motori 350-400 il diametro del perno dove ruota la camma puntine di mm 13.5 circa salvo che le ultime serie CB 400 F2 che montano al posto del precedente NIPPO DENSO il rotore TEC con un Ø di circa mm. 15.0

Rotori-13-15-Web.jpg
Rotori-13-15-Web.jpg (251.69 KiB) Visto 2509 volte

rotori-TEC-ND-web.jpg
rotori-TEC-ND-web.jpg (185.41 KiB) Visto 2509 volte


Quindi ruotandola in posizione di tutto anticipo sfilare la camma che aziona le puntine, inserire il nuovo rotore con il segno di riferimento verso il marchio dei cilindri 1-4 per controllarne a mano il corretto funzionamento
Rotore-accent.jpg
Rotore-accent.jpg (199.3 KiB) Visto 2509 volte

Verificato che il rotore sia libero di fare la corsa di anticipo determinata dalle massette centrifughe toglire il rotore lubrificare i movimenti con del grasso resistente al calore e alloggiare definitivamente il blocchetto sul motore
rotore-istallato.jpg
rotore-istallato.jpg (183.37 KiB) Visto 2509 volte


Utilizzando una chiave da 22 per 350-400 e da 23 per 500-550-750 ruotare l’albero in senso orario fermandosi alla tacca del riferimento F dei cilindri 1-4.
Istallare la piastra di accensione posizionandola con parte delle asole libere a sinistra delle viti di fissaggio.

Asole-libere.jpg
Asole-libere.jpg (212.87 KiB) Visto 2509 volte


Collegare i cablaggi tenendo presente che nelle Honda il cavo di colore nero è il polo + positivo sotto quadro/fusibile il giallo è il segnale (negativo) della bobina che alimenta i cilindri 2-3 il blu pilota la bobina dei cilindri 1-4
Queste accensioni hanno il terminale nero già predisposto per essere inserito nella femmina del cavo nero che alimenta l’interruttore del freno posteriore e rialimentare l’interruttore dello stop collegando il cavo nero libero nel ponticello appositamente realizzato.
In questo modo la centralina di accensione sarà alimentata all’accensione del quadro, nota importante non dare il positivo ( cavo nero ) nel giallo o nel blu in quanto la centralina non è protetta per l’inversione della polarità e si danneggierà irreparabilmente
Fatte le debite connessioni dare corrente e avendo messo almeno due viti di fissaggio ( affinche la piastra possa fare massa sul motore) farla ruotare in senso antiorario sino al punto dove si accenderà il led di controllo.
Far fare un giro completo all’albero motore in senso orario per sincerarsi che il led si accenda al punto F dei cilindri 1-4 eventualmente fare dei piccoli aggiustamenti ricordando di fare sempre un giro completo all’albero perché la logica della centralina si resetta solamente ad ogni giro completo dell'albero motore, quindi se si torna indietro in senso antiorario anche di poco per poi riprendere il giusto verso di rotazione il sensore non è attivo
piastra1.jpg
piastra1.jpg (178.99 KiB) Visto 2509 volte


Fatto questo fissare definitivamente la piastra sul motore ed il montaggio è terminato

Torna a “Tecnico”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti