gioco valvole si fa all'antica?

argomenti di tecnica in generale
mapo
Messaggi: 5
Iscritto il: gio giu 25, 2009 4:28 pm

gioco valvole si fa all'antica?

Messaggioda mapo » mar lug 07, 2009 10:59 pm

La moto in questione è una 500 four e come tutti sappiamo il gioco standard è di 0,05 interno 0,08 esterno , ma se fosse 0,10 tutto ?













'
Avatar utente
Paolo
Site Admin
Messaggi: 373
Iscritto il: lun mar 26, 2007 3:42 pm
Località: Ameno Colle del Torrino
Contatta:

Messaggioda Paolo » mer lug 08, 2009 9:40 am

Questa è un'interessante domanda, che serve da spunto per una considerazione che a molti resta ignota.
Partiamo dalle condizioni di funzionamento delle valvole, ovviamente le più critiche sono quelle nelle quali lavora quella di scarico.
La temperatura della valvola di scarico nella zona centrale del fungo sui motori alimentati a pressione atmosferica arriva tranquillamente a 800° centigradi ed ancor di più su motori sovralimentati
Il suo raffreddamento avviene per il 75% durante la fase di chiusura attraverso il contatto con la sede e per questo infatti che è bene assicurarsi sempre che la superfice di contatto con l'anello della sede rispetti i parametri stabiliti dal costruttore, per il restante 25% attraverso il gambo e la relativa guida.
Chi progetta i diagrammi di alzata delle camme farà in modo che l'inizio apertura e specialmente la fine chiusura avvengano delicatamente ( per non stressare la valvola che già lavora in condizioni critiche)
Potremmo ipotizzare una situazione del tipo che una camma con una chiusura brusca libererà la valvola più velocemente della molla stessa ma dovrà essere di nuovo impegnata nell'ultimo mezzo millimetro di corsa della valvola per poterla frenare e "accompagnare" delicatamente al contatto con la sede, un gioco eccessivo farà saltare questa parte importantissima del diagramma di funzionamento della camma originando due serie di problemi, uno di natura meccanica a causa della velocità d'inerzia (non più frenata dalla rampa di raccordo) con cui la valvola andrà a chiudere nella sede che porterà alla rottura del gambo l'altro dati i rimbalzi ( e quindi minor tempo di contatto con la sede) al surriscaldamento del bordo valvola che porterà alla bruciatura della periferia del fungo. Tutto questo in motori che funzionano ad elevati regimi in brevissimo tempo.
Quindi salvo casi particolari (brevi periodi di rodaggio, test/prove) vanno sempre rispettati i giochi previsti dai costruttori che vanno a compensare le dilatazioni e evitano i problemi sopra descritti.
A titolo di curiosità, con l'occasione preciso che con le camme sportive prodotte dalla Samoto e/o Futura (che avevano diagrammi molto simili alle Yoshimura) i giochi di funzionamento a freddo erano di 0.15 per scarico ed aspirazione
Il Mecca :wink:
Avatar utente
Gian1985
Messaggi: 9
Iscritto il: mer ott 14, 2015 12:01 pm

Re: gioco valvole si fa all'antica?

Messaggioda Gian1985 » gio gen 21, 2016 11:51 am

Per il 400 four quì dice 0.05 sia in scarico che aspirazione.
Su altri siti,molti invece registrano le valvole in intake 0.05 exhaust 0.08
Per non averi problemi (se il motore e originale)
meglio attenersi al manuale.
Allegati
Cattura_800x430.jpg
Cattura_800x430.jpg (66.27 KiB) Visto 1333 volte

Torna a “Tecnico”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 0 ospiti